Seguimi via mail

martedì 18 febbraio 2014

I robot che costruiranno su Marte

All'università di Harvard c'è già chi li chiama robot-muratori.
Si tratta di minuscoli robot in grado di costruire vere e proprie torri, blocco dopo blocco.
Come le termiti possono innalzare nidi centinaia di volte più grandi di loro.

Tuttavia non sono ancora capaci di seguire un progetto complesso, ma fra non molto ci riusciranno, giurano i ricercatori.
Forse un giorno realizzeranno un grattacielo davanti casa vostra, o molto più probabilmente edificheranno le case dei primi coloni su Marte.
 La fantascienza che diviene realtà...

Nessun commento:

Posta un commento